Castello imponente

Il castello di Kyburg troneggia sulla valle del fiume Töss - simbolo del potere dei signori della zona: i conti di Kyburg, gli Asburgo, gli zurighesi.

Posizione romantica

Nelle vicinanze di Winterthur e di Zurigo, ma immerso nel verde, il castello di Kyburg invita a un'escursione alla scoperta della storia.

Un interessante museo

Già 150 anni fa, Matthäus Pfau aprì le porte del castello al pubblico che da allora può ammirare l'architettura e gli oggetti esposti.

Una grande varietà

Come un tempo, nel giardino del castello crescono cavoli ed erbe aromatiche, spezie e piante medicinali, antiche varietà di ortaggi e fiori.

Informazioni sul Museo del Castello di Kyburg

La fortezza

ArchivLa fortezza Il grande momento è finalmente arrivato: viene inaugurata la prima parte  della nuova mostra permanente nel castello di Kyburg. Presso la Grafenhaus e  nella grande torre tutto è incentrato sul protagonista del museo: l’edificio della fortezza stesso.  Qui adulti e bambini possono scoprire, osservando le mura e i terreni,  la trasformazione del castello da fortezza dei conti a castello di residenza dei balivi e museo.  In numerosi punti sono stati riportati alla luce gli strati delle diverse epoche che si sono sovrapporti nei secoli. Delle stazioni interattive consentono di mettersi all’opera  come ricercatori della fortezza o di provare i diversi metodi costruttivi.


Muri spessi, ma accoglienti

SpielplatzUn bue in legno di rovere, attaccato davanti a un carro, dà il benvenuto  ai visitatori all’ingresso del giardino del castello. In giro si osservano travi e botti, mentre un cavallo e un asino attendono legati. A uno sguardo più attento, questo scenario dei tempi passati si rivela essere un parco giochi, come noteranno i genitori,  affondando nel morbido strato di ghiaia. Nel frattempo i bambini saranno  già saliti in groppa agli animali.
Durante gli orari di apertura è consentito accedere non solo al percorso lungo  la cinta muraria o alla torre principale; attraverso le porticine  nel parco giochi è infatti possibile entrare al castello attraverso il giardino della  signora dei balivi oppure uscire.


Ospitalità 

GastraumNel castello, le infrastrutture per i visitatori al piano terra  dell’edificio dell’amministrazione sono state riconfigurate e ampliate. Dietro il  portone del vecchio fienile, ora sono a disposizione un laboratorio del museo  per i workshop delle classi scolastiche, un guardaroba per riporre gli zaini  e una cassa ariosa e luminosa. L’antica stalla è ora un negozio con souvenir,  giocattoli e libri mentre nella parte posteriore dell’edificio si trova un’ampia e  luminosa sala visitatori. Qui vengono proposti caffè e tè prodotto con le erbe del giardino, ma anche bevande fresche, “Kyburgbiber” e snack salati (self service), da gustare all’interno o all’aperto.
I custodi del museo si chiamano ora «Cicerone» e sono pronti a rispondere ogni giorno alle domande dei visitatori: Dove si trova la vergine di ferro? Quale legame c’è fra la dinastia degli Asburgo e quella dei Kyburg? Dov’è il WC più vicino?


LE TAPPE SUCCESSIVE

Dopo l’apertura della sezione dedicata alla FORTEZZA, si prosegue con la tappa successiva: nella sala dei cavalieri, i protagonisti saranno i potenti di un tempo. Che scopo seguivano con Kyburg? Cosa hanno fatto qui? Come è cambiato negli ultimi 800 anni il modo di esercitare il potere?

Practical information

Schloss 1 8314 Kyburg

Orari di apertura 2017:
1 aprile – 31 ottobre
Da martedì a domenica,
10.00-17.30

Useful links